MADIDA Real Estate

MADIDA REAL ESTATE S.r.l.
Via Donizetti, 3 - 36100 Vicenza
Tel.: +39.0444.1803703 - Fax.: +39.0444.1803708
info@madida.it

News

13 dicembre 2011

Traslochi. Ogni italiano ne fa, in media, quasi tre


La societ?ɬ italiana sta cambiando e uno degli elementi pi?ɬ? frequente la casa in cui viviamo non rimane la stessa troppo a lungo

6 dic 2011, pubblicato da Immobiliare.it
 
La società italiana sta cambiando e uno degli elementi che lo testimoniano è il fatto che sempre più di frequente la casa in cui viviamo non rimane la stessa troppo a lungo. Secondo un’indagine condotta proprio da Immobiliare.it su un campione di oltre 5.000 italiani, ogni cittadino del Bel Paese cambia in media tre case nel corso della vita, ma più di uno su quattro trasloca ancora più spesso e vive in quattro immobili diversi. Decisamente votati al cambiamento quel 13% di rispondenti che ha affrontato il trasloco addirittura più di sei volte. Sempre secondo i dati ricavati dalle risposte del campione, Immobiliare.it ha potuto scoprire che quasi un italiano su due (53% del campione), quando deve affrontare un trasloco cerca di farlo da solo o, molto più realisticamente, chiedendo l’aiuto dei parenti o degli amici. Salvo poi pentirsi. Già, perché traslocare è una grande fatica e il 47% di chi ha scelto di non chiedere aiuto a una ditta specializzata giura che non lo farà mai più, proprio per via della fatica eccessiva. Non in tutta Italia, però, si trasloca con la stessa frequenza. Alcune aree sembrano essere ben più avvezze al rito degli scatoloni e in Umbria, ad esempio, si cambiano anche cinque case a testa, mentre in Calabria più del 40% dei partecipanti all’indagine ha dichiarato di non aver mai lasciato la casa natale. Se il dato calabrese è senza alcun dubbio ben sopra la media, va comunque messo in evidenza che vivere a lungo nella casa dei propri genitori è un fenomeno molto diffuso al meridione. Anche in Basilicata, Campania e Sicilia, ad esempio, circa un rispondente su quattro…non ha mai lasciato il caldo nido di mamma e papà. Attenzione però a non piegarsi subito a facili stereotipi. Il tutto ha anche alcune spiegazioni da evidenziare. In primis il noto problema di raggiungere un reddito sufficiente a crearsi una propria indipendenza abitativa ma, in secundis, anche il fatto che al Sud si hanno generalmente case di dimensioni maggiori che possono anche essere divise ricavandone due unità abitative separate. Unico problema, in questo caso, è che la suocera vivrà nel vostro stesso pianerottolo.



Archivio news

Madida Real Estate

Ricerca rapida